Rete Pinot Nero FVG

Le Aziende

Sette produttori, sette forti e distinte personalità, ma con un comune ed ambizioso obiettivo: esaltare un grande vino, il Pinot Nero.
Valorizzando al tempo stesso il territorio in cui le sette cantine sono inserite, il Friuli Venezia Giulia, attraverso un’esperienza maturata negli anni prestando particolare attenzione al valore del terroir. Ognuno di loro ha fatto una scommessa, accettando questa grande sfida, con la consapevolezza di poter produrre un vino dalle straordinarie qualità.

ABC

Antico Borgo dei Colli

Mi piace pensare ad un parallelismo con il Pinot Nero e la nostra regione, il Friuli Venezia Giulia.
Il Pinot Nero è partito ed è andato in giro per il mondo, facendosi apprezzare e ben volere.

 

Un vino con un carattere difficile, come il nostro Friuli Venezia Giulia. È l’immagine che Flavio Schiratti ha del Pinot Nero e del popolo friulano, con il quale è difficile entrare in sintonia ma che è in grado di dare molto.

Alla sfida del Pinot Nero risponde così:

 

Non si conquista in modo semplice il popolo friulano e il Pinot Nero, bisogna lavorarci.
Il Pinot Nero è un ottimo compagno di ricordi e di pensieri, un compagno gentile come il velluto.

Scopri di più
Antonutti

Antonutti

La terra, i sassi, le rocce. La mattina cammino in mezzo ad un territorio disseminato di ciottoli, che sono un grandissimo nutrimento per la vite del Pinot Nero.

 

Viaggiando per il mondo, Adriana Antonutti ha avuto la possibilità di assaggiare Pinot Nero di qualità elevatissima. Nasce proprio dai suoi viaggi la passione per questo vitigno.

Alla sfida del Pinot Nero risponde così:

 

Mio nonno diceva che il Pinot Nero è un vino ingovernabile, capriccioso. Io non ho voluto crederci e sono andata avanti.

Il nostro Pinot Nero Pinus Nigra profuma di more e lamponi e ha sensazioni leggermente speziate. Per noi è un vino tipicamente friulano, riconoscibile.

Scopri di più
Castello di Spessa

Castello di Spessa

Friuli Venezia Giulia: tre culture, tre storie, tre modi di vivere.

 

Interessante e complicata, così descrive la nostra terra Loretto Pali.
Alla sfida del Pinot Nero risponde così:

 

Il Friuli Venezia Giulia è un territorio talmente generoso, che può produrre qualsiasi vino. Quindi perché no il Pinot Nero.
Il nostro Pinot Nero, il Casanova Doc Collio, è un Cru omaggio alla visita che Casanova fece al Castello di Spessa nel 1773.

Scopri di più
Gori

Gori Agricola

Le dolci colline del nostro territorio ci separano dalle catene montuose in maniera significativa. Cullano la nostra vista con promesse di generosità, bontà e qualità.

 

Una viticoltura eroica, così la definisce Piero Gori, con un territorio che per le sue premesse è destinato a dare un ottimo prodotto.
Alla sfida del Pinot Nero risponde così:

 

Amore e odio, due facce della stessa medaglia. Uno sfrenato amore quando mi lascio andare sorseggiando il suo bouquet. Un odio viscerale quando devo combattere contro tutto e tutti.

Il nostro Pinot Nero si chiama Nemas 1° e nasce da vigneti allevati a Guyot in collina.

Scopri di più
Jermann

Jermann

Il Friuli Venezia Giulia è una regione particolare. Il punto d’incontro tra l’area mediterranea e l’ambiente del nord.

 

Il nostro territorio è una cerniera unica tra due mondi in cui convivono e si esprimono alla grande tante varietà, questa è la visione di Silvio Jermann. Alla sfida del Pinot Nero risponde così:

 

Il Pinot Nero rappresenta la più bella sfida e sono estremamente soddisfatto dei risultati ottenuti negli ultimi anni.
Dedichiamo al Pinot Nero ben 11 ettari. Il nostro vino nasce da terreni eocenici del monte Fortino ed è stato prodotto per la prima volta nel 1986.

Scopri di più
Masùt

Masùt da Rive

Perchè produrre Pinot Nero in Friuli Venezia Giulia?
Perché si tratta del capostipite dei grandi Pinot e nel nostro territorio può diventare il più prestigioso.”

 

Fabrizio Gallo è fermamente convinto che nel confronto e nella continua evoluzione vi sia la chiave del successo.
Alla sfida del Pinot Nero risponde così:

 

Anche in Friuli Venezia Giulia si può produrre un grande Pinot Nero, tra i più buoni d’Italia.
Maurus, si chiama così il nostro Pinot Nero: è un vino elegante, atto all’invecchiamento, strutturato e potente che rispecchia pienamente la nostra personale filosofia.

Scopri di più
Russolo

Russolo

In Friuli Venezia Giulia, non esiste un unico fazzoletto di terra in grado di produrre un ottimo Pinot Nero. Grazie a Madre Natura, si può produrre un ottimo vino rosso capace di interpretare le caratteristiche del territorio.

 

Un mosaico, con tante tessere di colori diversi, in grado di creare una suggestione unica.
Così Rino Russolo immagina il territorio del Friuli Venezia Gulia, e i produttori di vino. Alla sfida del Pinot Nero risponde così:

 

Nella vita ci vuole coraggio, e il coraggio con il Pinot Nero si dimostra ogni giorno. La sua delicatezza non permette errori.
Grifo Nero proviene dal vigneto di Armentaressa, ai margini di un’area tutelata dal punto di vista ambientale. Il terreno, come piace dire a me, è un materasso di sedimenti alluvionali.

Scopri di più